user_mobilelogo

Nessun addebito ingiustificato nelle fatture

In relazione alle notizie diffuse recentemente dagli organi di comunicazione (stampa e TV), si comunica che Service 24 Ambiente, fin dall'istituzione della Tari nel 2014, non ha considerato le superfici delle pertinenze per la determinazione della quota variabile della TARI, sulla base dei rispettivi Regolamenti Comunali (approvati dai comuni da ALBAVILLA, CAPIAGO INTIMIANO, ORSENIGO e TAVERNERIO).

Quindi, nelle fatture non si sono verificate duplicazioni o addebiti ingiustificati nel rispetto della disciplina dettata dalla Legge n. 147 (art. 1 commi 639 e seguenti) del 27 dicembre 2013 e in precedenza per la TARES (anno 2013) e per la TIA (dal 2005 al 2012).

 

Comunicato TARI - 15 novembre 2017